(placeholder)

SA8000


A CHI SI RIVOLGE

Aziende ed enti, pubblici o privati, che vogliono dimostrare il proprio impegno e rispetto in ambito sociale.



DI COSA SI TRATTA

Lo standard SA8000 è basato sulle normative internazionali relative ai diritti umani ed alla legislazione in materia di lavoro.


Gli argomenti interessati sono:

- il rispetto dei diritti umani e dei lavoratori;

- la tutela dei minori contro il loro sfruttamento;

- la salvaguardia della salute e della sicurezza sul posto di lavoro.



QUANDO CERTIFICARSI

Lo standard SA8000 è importante quando l'azienda intende rilanciare e consolidare l'immagine e, conseguentemente, il proprio prodotto o servizio.




PERCHE' CERTIFICARSI

Applicare lo standard SA8000 è sinonimo di garanzia del rispetto di temi fondamentali che riguardano:

- Il rispetto dei diritti umani;

- Il rispetto dei diritti dei lavoratori;

- la tutela contro lo sfruttamento del lavoro infantile e minorile;

- l'impegno per la sicurezza sul posto di lavoro e la prevenzione di malattie professionali.


Altri importanti aspetti della certificazione SA8000 sono:

- la tutela del marchio ed il miglioramento dell'immagine dell'organizzazione sui mercati;

- il miglioramento dei rapporti tra proprietà e rappresentanti dei lavoratori;

- la maggiore fiducia da parte dei clienti e degli organi istituzionali;

- controllo dell'eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori;

- miglioramento del clima aziendale con conseguente miglioramento dell'efficienza e della

  produttività;

- assicurare a terzi il rispetto delle leggi e la prevenzione di reati;

- diminuzione dell'assenteismo e di malattie legate all'attività lavorativa come lo stress da lavoro

  correlato.


LA NOSTRA CONSULENZA

La nostra consulenza prevede le seguenti fasi operative:

- analisi della realtà aziendale;

- valutazione della conformità legislativa e dell'impegno etico aziendale;

- implementazione del sistema di gestione e supporto alla sua applicazione.

- eventuale supporto con le organizzazioni e gli enti esterni interessati quali ad esempio

  organizzazioni sindacali o governative;

- eventuale auditing interno, per valutare il livello di conformità raggiunto, come richiesto dalla

  normativa;

- eventuale auditing esterno presso i fornitori per la valutazione della loro conformità legislativa in

  materia di rapporto di lavoro.


(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)