(placeholder)

ISO14001:2015 SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE


A CHI SI RIVOLGE

Aziende che intendono tenere sotto controllo o ridurre il proprio impatto ambientale e dare evidenza, sia ai loro clienti, sia alla società, sia alle autorità giudiziarie, del proprio impegno per il rispetto della legislazione e la prevenzione dell'inquinamento.


DI COSA SI TRATTA

La norma internazionale ISO 14001 definisce i requisiti del sistema di gestione finalizzato al rispetto della legislazione ambientale ed alla prevenzione dell'inquinamento. Come altre norme di sistema, quali ad esempio la ISO 9001 e la OHSAS 18001, è basata sulla valutazione del rischio e sul principio del miglioramento continuo.


QUANDO IMPLEMENTARE IL SISTEMA DI GESTIONE

- Realtà aziendali con attività ad elevato rischio di inquinamento;

- A seguito di ripetuti incidenti ambientali che danno evidenza di una scarsa sensibilità ambientale;

- In realtà aziendali in cui risulti difficile il controllo del rispetto della normativa ambientale da parte

  delle maestranze;

- In caso di implementazione di un sistema per la prevenzione di reati, secondo il D.Lgs. 08 Giugno

  2001 n.231 s.m.i., quale sistema di controllo per i reati in ambito ambientale previsti dallo stesso

  decreto.


PERCHE' IL SISTEMA DI GESTIONE

Le aziende sprovviste di un sistema di gestione, pur nella convinzione di essere in piena conformità rispetto alla legislazione vigente, presentano numerose lacune, a volte anche gravi.

Come previsto dal D.Lgs. 08 Giugno 2001 N°231 s.m.i., in assenza di un sistema di gestione e controllo, l'azienda risulta responsabile in caso di taluni reati ambientali arrivando sino alla revoca definitiva delle licenze. Inoltre la certificazione del sistema ISO 14001 consente di ottenere metà del punteggio previsto dall'INAIL per lo sconto sul premio annuo.



LA NOSTRA CONSULENZA

La nostra consulenza prevede le seguenti fasi operative:


- Analisi dell'azienda e dei suoi processi finalizzata alla definizione del campo di applicazione e dello scopo di certificazione;


- Analisi e definizione dei requisiti previsti dalla normativa oggetto di certificazione e dei requisi legislativi legati al trattamento ed alla gestione dei dati;


- Valutazione del rischio ed identificazione degli aspetti chiave legati al campo di applicazione

e redazione del piano di emergenza;


- Definizione delle procedure, istruzioni e modulistica del sistem di gestione;


- Formazione del personale coinvolto e supporto all’applicazione del sistema di gestione;


- Auditing dell’operatività aziendale per la valutazione del rispetto del sistema di gestione definito;


- Supervisione all’audit di certificazione effettuato da parte dell’ente terzo.


Le attività di monitoraggio e misurazione, ove richiesto, vengono effettuate con l'utilizzo di apparecchiature di misura tarate da enti accreditati.

(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)