(placeholder)

HACCP


A CHI SI RIVOLGE

Tutte le aziende che operano nella filiera alimentare con attività di preparazione, trasformazione, conservazione, distribuzione e somministrazione di cibi e bevande sono tenute a definire e rispettare un sistema di autocontrollo.



DI COSA SI TRATTA

Il sistema di autocontrollo HACCP prevede l'analisi dei flussi delle attività con la conseguente analisi dei punti critici da sottoporre a controllo.

Il sistema garantisce la tracciabilità dei controlli effettuati sulla filiera per la garanzia del mantenimento delle proprietà organolettiche degli alimenti ed il controllo della proliferazione batterica.



QUANDO IMPLEMENTARE IL SISTEMA DI GESTIONE

- Il sistema HACCP dev'essere definito, attuato e verificato all'avvio di attività produttive ed

  aggiornato a fonte di ogni variazione, apportata al processo produttivo, o incidente;

- A fronte di non conformità con potenziale impatto sulla salute dei consumatori devono essere

  riviste le procedure in uso per valutarne la loro idoneità alla prevenzione del rischio alimentare.



PERCHE' IL SISTEMA DI GESTIONE

Lo sviluppo e la manutenzione del sistema HACCP consente la prevenzione di rischi per la salute del consumatore che, in caso di segnalazione elle autorità di controllo, possono portare all'emissione di sanzioni amministrative o penali. In casi gravi le autorità possono sospendere o fermare l'attività produttiva ritirando le autorizzazioni.

Inoltre, l'attuale struttura mediatica, è in grado di diffondere, in tempi brevi e su larga scale, notizie relative a reclami o incidenti con conseguente danno dell'immagine del prodotto o dell'azienda produttrice.



LA NOSTRA CONSULENZA

La nostra consulenza prevede le seguenti fasi operative:

- Definizione dei flussi aziendali e definizione dei CCP (Critical Control Points);

- Definizione delle procedure e della modulistica per le registrazioni;

- Redazione del manuale di autocontrollo;

- Formazione del personale;

- Audit periodici per la valutazione del rispetto delle procedure e delle opportunità di miglioramento;

- Controllo periodico della sanificazione;

- Comunicazione aggiornamenti normativi;

- Valutazione conformità legislativa;

- ...


(placeholder)
(placeholder)
(placeholder)